PILATES PER LA SALUTE DEL CORPO E DELLA MENTE

pilates
Il metodo Pilates si basa su un programma di esercizi, svolti a corpo libero o con l'aiuto di attrezzature (piccoli attrezzi come cerchi o palle, e grandi attrezzi come Reformer, Cadillac, Chair), incentrati sulla muscolatura posturale, che aiuta a tenere il corpo bilanciato e svolge un ruolo essenziale nel fornire supporto alla colonna vertebrale. Migliorando la postura, questo metodo dona tonicità e forza ai muscoli e aiuta a prevenire i disturbi della schiena.

L'obiettivo del metodo Pilates è quello di rendere le persone consapevoli di sé stesse e condurle a unire corpo e mente in una singola, dinamica e ben funzionante entità, in modo che possano muoversi con economia, grazia ed equilibrio. La mente di chi esegue gli esercizi del metodo Pilates è diretta verso il corpo, concentrata su ciò che sta accadendo mentre accade: è possibile così comprendere esattamente ciò che la mente ordina al corpo e imparare a percepire come il corpo si sta muovendo.

Gli esercizi del metodo Pilates non presuppongono una ripetizione esasperata fine a sé stessa: con una sequenza logica conducono la mente a cooperare con il corpo alla ricerca comune del controllo, della precisione e della fluidità dei movimenti, coordinati con una giusta respirazione.

Filo conduttore della tecnica sono dunque i 6 principi di base:

  • Concentrazione
  • Controllo
  • Baricentro
  • Fluidità del movimento
  • Precisione
  • Respirazione

PERCHÉ IL METODO PILATES?

Una pratica originale, varia, adattabile alle esigenze specifiche.

Il metodo Pilates si sviluppa in una serie di protocolli standard di esercizi; ogni esercizio può però essere modificato dall'insegnante - sempre nel rispetto dei principi fondamentali - per essere adattato alle specifiche esigenze del cliente.

I protocolli del metodo originale prevedono differenti livelli di apprendimento: Base, Intermedio, Avanzato, Superavanzato. Questa suddivisione ha permesso lo studio della tecnica con un lavoro a difficoltà e carico graduali.

Sia il corpo libero (Mat Work) sia ognuno degli attrezzi prevedono un programma specifico articolato nei vari livelli. L'esecuzione degli esercizi comunque non implica una routine obbligatoria nell'uso di un attrezzo piuttosto che di un altro: una volta individuati gli esercizi più adatti al singolo caso, si comincia semplicemente seguendo le necessità del momento.

Grazie all'originalità e alla varietà degli esercizi, la pratica del metodo Pilates non è mai noiosa – per esempio, per molti degli esercizi, una volta appresi perfettamente, bastano 3 ripetizioni. Una seduta può durare un'ora o essere variata a seconda delle necessità. Durante la lezione vengono coinvolti i vari gruppi muscolari in tutte le loro funzioni.

I benefici

  • L'intera serie degli esercizi del metodo Pilates permette un lavoro muscolare completo, di coordinazione di ogni regione corporea, utilizzando tutti i piani spaziali: frontale, orizzontale, sagittale.
  • Il lavoro viene spesso effettuato in scarico, consentendo il mantenimento di un corretto allineamento della colonna vertebrale.
  • Gli esercizi possono essere adattati a specifiche esigenze, anche in caso di particolari problemi clinici della colonna vertebrale, senza che i principi di base vengano snaturati.
  • La versatilità dei vari attrezzi di Pilates consente la loro veloce modifica: le resistenze infatti possono essere aumentate o diminuite con estrema facilità.
  • Anche gli attrezzi consentono ogni tipo di lavoro muscolare: è possibile praticare esercizi con ogni tipo di contrazione (concentrica, eccentrica ed isometrica).

Metodo Pilates: un approccio globale

Pilates ha creato una tecnica unica per efficacia e originalità. Il suo è un lavoro straordinariamente attuale, basato sull’idea che la perfezione fisica sia un diritto acquisito alla nascita. In un certo senso, J.H. Pilates ha cercato di fondere i migliori aspetti delle discipline fisiche occidentali con quelli delle discipline spirituali orientali, e ha dato origine a un metodo che si rivela un vero e proprio stile di vita (tra l’altro, ha inventato sedie, materassi e letti per un corretto sviluppo della colonna vertebrale, oltreché porre l’accento su una corretta igiene personale, e, proprio perché dava grande importanza al sole e all’aria fresca per il benessere della pelle, durante il lavoro indossava sempre calzoncini corti).

Il metodo Pilates nel recupero funzionale

Attrezzi specifici di Pilates come l'Universal Reformer o la Cadillacconsentono di lavorare in scarico, mantenendo il corretto allineamento della colonna vertebrale. Questo risulta particolarmente utile in fisioterapia: con l'uso del Reformero della Cadillac, il terapista aiuta il paziente a ottenere precocemente una mobilizzazione dell'arto da riabilitare, in qualsiasi condizione esso si trovi o quando il paziente ha difficoltà a mantenere la posizione eretta.

Inoltre, dato che il metodo Pilates è in accordo con i principi della fisiologia e della biomeccanica, praticare gli esercizi è utile sia come preparazione ottimale dei muscoli a un eventuale intervento chirurgico, sia come efficace tecnica di riabilitazione postoperatoria.